Alimentarsi è quell’atto indispensabile a cui ognuno di noi ricorre ogni giorno. Ma cosa mngiare, come mangiare e quando mangiare, sono gli interrogativi che prima o poi tutte le persone attente alla salvaguardia della propria salute si pongono e a cui tutte tentano di dare una risposta e una personale interpretazione.


L'ALIMENTAZIONE INTELLIGENTE
che si interrogano sul proprio modo di alimentarsi solo quando si presenta un problema di salute, mentre più saggio sarebbe occuparsene prima che si manifesti un segnale di allarme.
Quello che mi preme dire subito è che mangiare in modo intelligente, ovvero corretto, non significa fare una dieta o mangiare cio’ che non amiamo e ancor meno mangiare in modo triste.
Le informazioni contenute nella prima parte del libro, riguardo alla situazione alimentare come si presenta al giorno d’oggi, non sono dettate da pessimismo o da facile allarmismo, ma risultano semplicemente da una presa di coscienza dei fatti, delle realtà con le quali dobbiamo convivere e, per poterlo fare nel migliore dei modi, il primo passo consiste per l’appunto nel prenderne atto.
Starà poi ad ogni individuo, con la sua storia, con cio’ che ha appreso attraverso lo studio, la ricerca e l’esperienza, reagire e modificare, laddove lo ritenga giousto, il proprio modo di alimentarsi, ma sempre nel massimo rispetto della serenità, lontano da “regole”, da proibizioni, e sopratttutto da sensi di colpa.

Da leggere:
Alessandra Moro Buronzo : L'alimentazione intelligente. Edizioni Mediterranee, Roma

Rédigé par alessandra buronzo le 29/01/2009 à 20:52