Ecco qualche estratto degli articoli apparsi nei giornali



Manger Neuf

« Cos’è l’igname ?
Ed il tamari, come si prepara ?
Tutte le domande complicate (e semplici) che vi ponete, questo libro è fatto per rispondervi. Da A a Z, gli alimenti e le preparazioni sono analizzate.
Oltre agli aspetti storici e dietetici, piu’ di 110 ricette sono proposte. Con uno slogan: mangiare nuovo=mangiare sano + equilibrato = buono.
Allora, volete un po’ di Gomasio?”

Vie pratique
Luglio 2005

Libro da leggere : MANGER NEUF di Alessandra Buronzo

Il mondo occidentale mangia quando ha fame, ma il 90% degli alimenti consumati dai francesi sono dei prodotti industriali.
Gli obblighi commerciali impongono una produzione in larga scala, che prevede l’uso di una grande quantità di prodotti chimici, come i pesticidi, gli ormoni, le vitamine di sintesi, i coloranti, i conservanti, gli aromatizzanti...
Una grande parte della verdura e della frutta, gli agrumi, le mele e l’uva specialmente, è trattata con difenile, mentre i salumi in generale contengono dei nitriti.
La lista delle “anomalie alimentari” è lunga!
La crisi della mucca pazza, i polli alla diossina ed, ora, gli OGM, ci obbligano ad interrogarci sul significato di questa follia alimentare ove tutto è modificato, cambiato, manipolato ed allontanato dalle origini. Certo l’agricultura ragionata, il bio e le ‘ etichette di qualità’ sembrano aver portato un po’ più di fiducia, ma le domande ed i dubbi restano numerosi. Troppa carne e latticini, mentre non consumiamo abbastanza prodotti freschi... I ricercatori ed i medici hanno un bel suonare il campanello d’allarme : siamo troppo chiusi nel confort delle nostre abitudini alimentari per porci delle domande.
E’ urgente iniziare a “ mangiare nuovo”.
Come? Bisogna uscire dalle abitudini, trovando delle alternative.
Dei nuovi prodotti nascono, altri sono riscoperti, certi sono alla moda, altri portano in essi i benefici ancora nascosti della terra. Avete sentito parlare delle alghe e dei germogli? Od ancora degli alimenti a base di soja come il miso od il tofu?
Molti di questi prodotti si trovano sempre più facilmente, non solo nei negozi specializzati, detti « di dietetica e di prodotti naturali » ed i mercati bio, ma anche nei piccoli supermercati di quartiere. Infine certe catene di supermercati non esitano a creare la loro gamma di alimenti bio che porta il loro nome.
Come voi, clienti, potete ritrovarvi nelle giungla di questi prodotti dai nomi strani oppure proposti in una nuova forma : soba, guinoa, gomasio, etc.?

Alessandra Buronzo, naturopata, ha realizzato questo libro per farvi scoprire questi prodotti ed incitarvi ad aiutare i vostri clienti alla scoperta di gusti nuovi. Scritto sotto forma di abbecedario, vi presenta una scelta di alimenti sani, di qui, di altre terre, e di domani, molto noti, poco noti, vedi sconosciuti, dei quali l’organismo umano ha bisogno per essere in piena forma.
Per ciascuno di essi sono elencate le proprietà (azione terapeutica, benefici e ricchezza nutrizionale), i loro aspetti pratici (conservazione, modi di cottura, presentazione nel commercio, astuzie, rimedi antichi, messa in guardia contro eventuali frodi che si possono incontrare).
Sono suggerite molte ricette. Esse possono essere realizzate ad ogni occasione. Quelle che portano l’indicazione “In ufficio” possono essere preparate il giorno prima e sono facilmente trasportabili il giorno dopo sul posto di lavoro. Quelle che sono indicate “ per bambini” permettono ai piu’ piccoli di scoprire nuovi gusti, anche se sono consigliate ai genitori. Quelle indicate con « di altre terre » propongono un’apertura su altri paesi, altre culture, altre abitudini alimentari.
In totale più di 110 ricette per mangiare sano, variato, equilibrato e buono.Grazie a questo Abbecedario pratico, facile da consultare, pieno di colori e di idee, insegnerete ai vostri clienti a comprare dei prodotti di qualità ed a cucinarli in modo da gustare tutti i sapori. Essi vedranno che mangiare sano non è un invitoalla morosità, ma al piacere.

Les Nouvelles Esthétiques
Giugno 2005

Les trois Piliers du bien-être

« E se la nostra felicità non dipendesse che da noi ?
E’ la teoria di questo libro che ci insegna ad adottare una buona igiene alimentare, relazionale e mentale: i tre pilastri del benessere...”
Vivre Zen
Marzo - aprile 2006

Mercredi 4 Octobre 2006
Alessandra Buronzo


Programme minceur et bien-être 100% nature

Programme minceur et bien-être 100% nature


Découvrez le programme minceur et bien-être 100% nature d’Alessandra Moro Buronzo, présenté par Olivia Adriaco. Recevez tous les jours vos emails de coaching ainsi que des vidéos conseils pour retrouver la ligne et la forme grâce à l’approche mise en place par Alessandra Moro Buronzo. Accédez à des plans repas, des listes de courses hebdomadaires et passez votre test des Fleurs de Bach pour découvrir le mélange qui répondra à vos besoins. Posez vos questions à une équipe de diététiciennes dédiée à votre bien-être et découvrez la communauté « Maigrir 100% Nature » pour vous aider à atteindre votre objectif. Passez dès maintenant votre bilan minceur GRATUIT avec Alessandra en cliquant sur le lien ci-dessous : http://methode-naturelles.aujourdhui.com/maigrir.asp

Liste de liens

Les infos de...

Inscription à la newsletter

Français  Italian

Tous mes livres

Le petit livre des fleurs de Bach

Les bienfaits du vinaigre

Docteur, est-ce normal ou pas?

Mes astuces et conseils de NATUROPATHE

Antioxydants qui guérissent

Encyclopédie des fleurs de Bach

Bicarbonate de soude - Citron - Vinaigre - Argile - Miel - Sel. Les 6 produits miracles

Salades composées selon Alessandra !

La conscience de la nature

Epices qui guérissent